L’ombelico del mondo - Scrittura e musica

Per chi ama la musica, classica, pop, rock, blues, e chi più ne ama più ne metta, la vita è inseparabile dalle canzoni che ne hanno segnato i momenti più felici o disperati. La canzone che passava alla radio l’estate del primo bacio, quella della prima volta in cui abbiamo lasciato o siamo stati lasciati. La compilation della prima vacanza con gli amici in assenza dei genitori, ecc…

Ognuno di noi ha nel cuore un jukebox che ospita la sua compilation irrinunciabile. A volte canzoni bellissime, a volte strane, a volte ridicole, tutte però importanti perché inseparabili da quel momento vissuto una sola volta e mai più: quel momento che è raccolto in un punto così profondo e intimo di noi stessi – una sorta di ombelico interiore – che a volte è difficile anche per noi tornarci a comando.

Sperimenteremo come il modo più efficace per tornare a certi momenti apparentemente perduti e riuscire a raccontarli scrivendo, è una sorta di capovolgimento di piani percettivi: imparare a lasciare sullo sfondo gli eventi che di quel momento sono stati i protagonisti, facendo emergere in primo piano l’elemento che di quegli eventi è stato il sottofondo: la musica.


Informazioni sul corso

Date 2022-23:

22-23 Ottobre - Via Bianzé 25 (Costo: 150 euro)..

2-3-4 Dicembre - Residenziale (Costo: 200 euro).

10-11 Marzo - Via Bianzè 25 (Costo: 150 euro).

2-3-4 Giugno - Residenziale (Costo 200 euro)

I quattro moduli possono essere frequentati anche singolarmente.

Conduttore: Eric Minetto

Info e iscrizioni: ericminetto@libero.it / Cel. 335-8121360